Libri

Riassunti, recensioni e info varie del mondo dei libri

Il visconte dimezzato – Italo Calvino

Il visconte dimezzato – Italo Calvino

Il visconte dimezzato, narrato dal nipote del protagonista, è la storia di un visconte che partecipa, assieme allo scudiero Curzio, a una guerra di religione alla fine del Seicento in Boemia. Il protagonista viene tagliato in due parti speculari da una palla di cannone. Prende il via così la vita parallela delle due metà di Medardo: la vita del visconte cattivo, il cosiddetto “Gramo”, e quella del visconte “Buono”, che apparirà soltanto dopo la metà del racconto. Inizialmente ritorna al paese solo il lato maligno, capace di terribili atrocità: provoca la morte del padre, tenta di uccidere il nipote, condanna a morte decine di uomini solo per aumentare il numero dei fuochi fatui al cimitero. Il Medardo “cattivo” però rivela anche inaspettate doti di umorismo e di realismo. Successivamente fa ritorno al paese natio anche l’altra metà del visconte che si comporta in modo totalmente opposto: gentile, altruista, buono.

I “due” protagonisti si innamorano della stessa donna, la pastorella Pamela e, dopo varie vicissitudini, giungono a un duello che finirà con una ferita contemporanea proprio nel punto della precedente divisione. Un dottore riuscirà a ricongiungere le due metà e a ripristinare il quieto vivere. Questo sembra sottolineare i conflitti interni che ci troviamo a combattere separando la parte “buona” e quella “malvagia”. L’eccesso di una o dell’altra non è un bene per nessuno ma è l’insieme che ci spinge ad essere equilibrati nelle nostre scelte.

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Il_visconte_dimezzato

Altre risorse in rete: Il Visconte dimezzato

Annunci

1 commento»

  Michelangelo wrote @

fiaba contemporanea che esalta il dissidio tra bene e male, evidenziando la condizione umana, nel mezzo, tra vizi e virtù che la rendono incompatibile sia con la parte “buona” che con quella “cattiva”.

Michelangelo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: